Involtini Primavera 

Li avete provati in qualche ristorante orientale e vorreste rifarli? È più semplice di quanto pensiate!

Per 12 involtini (2/3 persone):

4 fogli di pasta fillo (la trovate nel banco frigo al supermercato)

2 zucchine

2 carote

1/2 cipolla

180gr di germogli di soia (li trovate già cotti in scatoletta Bonduelle)

Olio evo, sale e pepe 

Olio di mais o di semi

1/2 bicchiere di acqua

1 carota viola per decorare

  1. Lavare e mondare le zucchine, lavare, mondare e pelare le carote, tagliare il tutto, anche la cipolla, alla julienne – molto sottile – tranne i germogli che dovranno soltanto essere scolati.
  2. In una padella antiaderente scaldare un paio di cucchiai di olio e aggiungere tutte le verdure, salare, pepare e versare il mezzo bicchiere di acqua. Coprire e cuocere per 10′.
  3. Nel frattempo sovrapporre due fogli di pasta fillo e dividere in 6 quadrati uguali, incidendo la pasta delicatamente con la punta di un coltello. Mettere da parte i 6 quadrati ottenuti (ciascuno composto da due piccoli fogli sovrapposti) e ripetere l’operazione con gli altri due fogli di pasta fillo, in modo da ottenere 12 quadrati per dodici involtini.
  4. La pasta Si utilizza sovrapposta in quanto i fogli sono molto sottili.
  5. Posizionare a centro di ogni quadrato di pasta un cucchiaio di ripieno di verdure e chiudere l’involtino. Per sigillare i bordi è sufficiente spennellare con un po’ di acqua (potete usare anche le dita, vanno sigillati sono i bordi, non spennellato l’intero involtino!)
  6. Cuocere gli involtini sempre in padella antiaderente dove avrete scaldato 2/3 cucchiai di olio di semi. Saranno sufficienti pochi minuti avendo cura di girare gli involtini su ogni lato, sono pronti quando appaiono dorati a sufficienza.
  7. Servire decorando il piatto una carota viola cruda, precedentemente lavorata con un pelapatate in modo da ottenere della striscioline con cui potete creare una sorta di reticolo!

La ricetta originale prevedere la frittura, quindi è possibile friggerli. Per una cottura invece ancor più light di quella proposta, possono essere cotti al forno per 10′ dopo averlo spennellati con dell’olio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...